Agenzia
di Comunicazione

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

/ The AP Archive

The AP Archive®

Benvenuti nel mondo di The Ap Archive, un raffinato progetto digitale che svela l’esclusivo archivio di alta moda curato da Alessia Pellarini nel corso della sua illustre carriera lavorativa, che include esperienze con Prada, Chloé, Hilfiger e Fendi.

Overview ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

Branding -> UI/UX -> Sito Web -> eCommerce -> Social Adv -> Google Ads ->

La sfida

Il sito si presenta come una sofisticata piattaforma di noleggio di capi d’abbigliamento, pensata per soddisfare le esigenze di un pubblico sia professionale che appassionato. Celine, Balenciaga, Comme Des Garçons, Margiela, Prada, Chloé, Fendi, Chanel, Gucci, Richard Queen, Marc jacobs, sacai: questi sono solo alcuni dei marchi presenti nell’archivio, ambiti e collezionati con cura da Alessia Pellarini.

Esperienza & Interfaccia utente

The Ap Archive offre un’esperienza utente (UX) sofisticata e un’interfaccia utente (UI) completamente personalizzata su CMS WordPress. Il servizio di noleggio è reso possibile attraverso un sistema di prenotazioni basato su un calendario, consentendo affitti per periodi di 4 o 8 giorni. Tale sistema tiene conto dei necessari intervalli per la restituzione degli articoli, i lavaggi necessari e la preparazione per la nuova disponibilità.

The AP Editorials

Gli editoriali sono davvero un elemento cruciale per coinvolgere gli utenti e arricchire la loro esperienza. Offrono non solo ispirazione visiva, ma anche un contesto e una narrazione che possono rendere i prodotti e i look più accattivanti e significativi. Associare gli editoriali a shooting originali, aggiunge un tocco di freschezza e autenticità, rendendo l’esperienza ancora più coinvolgente. Questo approccio non solo offre ai lettori contenuti interessanti e di qualità, ma può anche aumentare l’interesse e la fedeltà verso il marchio o la piattaforma che li propone.

Le Capsule

Oltre ai capi a noleggio ache capsule. I Have nothing to wear è la prima originale capsule di the Ap Archive.

Il Lancio

Dal momento del suo lancio, ha suscitato immediatamente l’interesse dell’industria della moda, generando un notevole coinvolgimento iniziale. Il sito manterrà sempre una presenza dinamica grazie alla crescita periodica esponenziale dei suoi articoli, i quali vengono valorizzati attraverso un editoriale online composto da shooting fotografici realizzati da vari fotografi nel campo della moda, che danno nuova vita ai capi vintage. Inoltre, le pagine social costituiscono una vetrina di rilevanza per il brand.

CREDITS
E-COMMERCE PHOTOGRAPHER: DANIELE LA MALFA
PHOTOGRAPHER: JORDON WI-FI
ART DIRECTOR: ALESSIA PELLARINI
ART DIRECTOR ASSISTANT: FRANCESCO FACCHINI
STYLIST: SABINO PANTONE
MODELS: CHIA, ANNELISE, ZOE VAN DER ZEE, ALESSIA
PH: DAVIDE GALLIZIO ART DIRECTOR: BENEDETTA URBINI
MODEL AGENCIES: ELITE, THE LAB, TANK MODELLE: ELIZABETH, YANA, DANIELA AUSTEN
MKS (HAIR): MATTEO SUSINI
BLEND (MUA): ARIANNA CAMPA MKS (MANICURIST): SAMIRA MAGALHAES
PRODUCTION: GILDA PRODUCTION